Ad un mese dallo start del TPN 2024, il trofeo di mtb più longevo d’Italia nato con l’intento di promuovere questo sport e i bellissimi territori del nostro centromeridionale, lancia una nuova iniziativa TPN è Solidarietà. 

In tutte le tappe dei nostri eventi troveremo lo stand dell’associazione PARENT PROJECT APS che provvederà a informare sulla malattia genetica della distrofia muscolare di Duchenne e raccoglierà fondi da destinare alla ricerca.


L’ambasciatore dell’associazione presente nelle nostre tappe sarà Tony Vigoroso che ci ha trasmesso questo messaggio che vogliamo condividere con tutti i protagonisti del TPN. Buona giornata. Manca  un mese all'inizio del TPN e quest'anno  ho il piacere di presenziare come atleta e come delegato territoriale dell'associazione PARENT PROJECT APS. Siamo un'associazione di pazienti e genitori con figli affetti da distrofia muscolare Duchenne e Becker. Dal 1996 lavoriamo per migliorare  il trattamento, la qualità  di vita e le prospettive a lungo termine dei nostri ragazzi attraverso la ricerca, l'educazione, la formazione e la sensibilizzazione; proprio quella sensibilizzazione che ci tengo di fare a ogni tappa del trofeo perché  questa patologia neuromuscolare recessiva legata al cromosoma X è  la piu' grave tra le distrofia muscolari: conduce alla completa immobilita' , colpisce il tessuto muscolare scheletrico compresi i muscoli respiratori ed il cuore, l'aspettativa  di vita non supera il terzo decennio e attualmente non esiste una cura. Per questo il sostegno alla ricerca scientifica è  un obiettivo  fondamentale per Parent Project e il trofeo darà  la possibilità  a tutti di sostenere l'associazione  e dare speranza a tutte le famiglie che vivono ogni giorno con questa patologia.

Prepariamo le gambe e anche il nostro cuore per questo TPN 2024 speciale!!

Il TPN è Solidarietà vi da appuntamento alle tappe del mese di Marzo: il 3 Marzo vi aspetta numerosi alla Marathon Bosco delle Pianelle a Martina Franca (TA) e il 17 Marzo alla Marathon Monti Ausoni e Lago di Fondi a Fondi (LT).

Condividi con:
Successivo